Trattamenti Trigger Point

Trigger-point-2-1200x693.jpg

Trattamenti Trigger Point a Bressanvido

I Trigger Point sono dei punti localizzati nel muscolo la cui palpazione evoca un dolore pungente e fastidioso. Si presentano come dei “nodi” di tessuto muscolare e fasciale. Clinicamente i Trigger Point Miofasciali indicano una condizione dolorosa patologica dei muscoli scheletrici. Consistono in un cambiamento su scala microscopica delle fibre muscolari, che si accorciano e permangono in stato di contrazione.

I Trigger Point, spesso, si trovano in specifici punti in alcuni muscoli chiave, come per esempio nel Trapezio Superiore, uno dei più attivi e può riferire dolore a livello del collo, che può salire fino a sopra l’orecchio e frontalmente a livello della tempia.

Il Trattamento Manuale dei Trigger Point consiste in un insieme di tecniche di terapia manuale specifiche per i Trigger Point. Prevede l’esercizio di una forte pressione manuale che frequentemente evoca nel paziente una sensazione di fastidio o dolore. Gli obiettivi del Trattamento dei Trigger Point sono: migliorare la circolazione sanguigna nell’area del Trigger, distendere la bandelletta tesa, rilassare la fascia circostante.



Team Igea


Terapia Manuale

Dott. Francesco Conte




Terapia Manuale

Dott. ssa Laura Salbego




Terapia Manuale – Osteopatia

D.O. Elia Bagnara




Terapia Manuale

Dott. Mattia Faresin




Terapia Manuale – Rieducazione Funzionale

Dott. Aldo Marziali




Terapia Manuale – Servizi Infermieristici

Dott. Alessandro Ceron




Terapia Manuale

Dott. Michele Tezzele










IGEA Centro Medico Fisioterapico 2021