Agoaspirato

Agoaspirato-1200x693.jpg

Agoaspirato a Bressanvido

L’Agoaspirato è una tecnica che consente di prelevare attraverso un sottilissimo ago materiale biologico, prevalentemente tessuti e cellule, da punti del corpo e organi in caso di sospetto di formazioni tumorali. Il prelievo permette di sottoporre i campioni a esami di laboratorio per stabilirne la natura e le caratteristiche o escludere la diagnosi di tumore maligno.

L’uso di questa tecnica è frequente in campo oncologico. Solitamente si esegue in seguito a radiografie e Tac che hanno evidenziato probabili lesioni o lesioni tumorali per accertarne la natura. L’Agoaspirato consiste nel prelievo dei campioni con un ago cavo, leggermente più spesso di quello delle normali siringhe, che viene introdotto attraverso la pelle permettendo di “aspirare” una piccola frazione di tessuti.

Si tratta di una tecnica semplice, sicura e generalmente indolore. Non si devono seguire regole particolari di preparazione. La seduta per il prelievo con agoaspirato (tiroideo o di un nodulo mammario) dura pochi minuti, non richiede ricovero né anestesia. La persona viene fatta stendere su un lettino, in posizione rilassata e agevole per l’esecuzione del prelievo da parte del medico.


Specialisti


Ambulatorio di Radiodiagnostica

Dr. Boscarelli Giuseppe



















IGEA Centro Medico Fisioterapico 2021