Elettrostimolazione

L’elettrostimolazione utilizza la stimolazione elettrica, ad una determinata frequenza, per stimolare i motoneuroni ad attivare la contrazione muscolare. Serve nei casi in cui sia presente un’atrofia o una difficoltà di contrazione volontaria da parte del paziente.